Deep tissue massage e miofascial release

deeptissue-01

E’ una tecnica di massaggio profondo del tessuto connettivo, in cui si eseguono delle strisciate del tessuto e non sul tessuto, per poter far scivolare il tessuto connettivo sugli strati profondi bisogna avere un buon ancoraggio del tessuto e quindi non si usa olio o molto poco, proprio per fare una sorta di scollamento del tessuto connettivale. Si usano varie parti delle braccia, dalla punta delle dita, alle nocche, all’avambraccio e molto poco i pollici. Tecnica estremamente efficace per rilasciare tensioni fasciali profonde.

Si massaggiano le fasce, le articolazioni e i muscoli, è un massaggio che rispetta l’anatomia e la fisiologia.

deeptissue-02

deeptissue-03

Le tecniche di rilascio mio fasciale prevedono anche la messa in tensione del connettivo per diversi minuti in modo da ottenere un allentamento delle tensioni fasciali profonde e permettere un riallineamento delle fibre connettivali. Dopo un trauma o un’infiammazione in seguito a posture errate il tessuto connettivo viene richiamato nella sede della lesione e viene prodotto dai fibroblasti in maniera anarchica, questo da una guarigione del tessuto danneggiato ma anche una certa rigidità del tessuto, per evitare queste rigidità ed aderenze bisogna rimodellare il tessuto e questo si ottiene con gli strokes ovvero strisciate connettivali e con la messa in tensione statica del tessuto stesso in modo da dare un orientamento longitudinale alle fibre, così si ottiene la flessibilità perduta.

deeptissue-04

DEEP TISSUE MASSAGE e MIOFASCIAL RELEASE

 

E’ una tecnica di massaggio profondo del tessuto connettivo, in cui si eseguono delle strisciate del tessuto e non sul tessuto, per poter far scivolare il tessuto connettivo sugli strati profondi bisogna avere un buon ancoraggio del tessuto e quindi non si usa olio o molto poco, proprio per fare una sorta di scollamento del tessuto connettivale. Si usano varie parti delle braccia, dalla punta delle dita, alle nocche, all’avambraccio e molto poco i pollici. Tecnica estremamente efficace per rilasciare tensioni fasciali profonde.

 

 

 

 

 

 

Si massaggiano le fasce, le articolazioni e i muscoli, è un massaggio che rispetta l’anatomia e la fisiologia.

 

 

 

 

 

 

Le tecniche di rilascio mio fasciale prevedono anche la messa in tensione del connettivo per diversi minuti in modo da ottenere un allentamento delle tensioni fasciali profonde e permettere un riallineamento delle fibre connettivali. Dopo un trauma o un’infiammazione in seguito a posture errate il tessuto connettivo viene richiamato nella sede della lesione e viene prodotto dai fibroblasti in maniera anarchica, questo da una guarigione del tessuto danneggiato ma anche una certa rigidità del tessuto, per evitare queste rigidità ed aderenze bisogna rimodellare il tessuto e questo si ottiene con gli strokes ovvero strisciate connettivali e con la messa in tensione statica del tessuto stesso in modo da dare un orientamento longitudinale alle fibre, così si ottiene la flessibilità perduta.

 

 

 

Pubblicato in Osteopatia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Commenti recenti
  • Daniele Santagà { Sì certo non c'è nessun problema se vuole può prenderlo anche prima di dormire se in qualche modo non vuole prendere due pastiglie al mattino... } – 16 gen 2019 06:52
  • Francesca { Salve,soffro di gastrite e reflusso,prendo un gastroprptettore al mattino a digiuno.Posso assumere Estromin dopo l'assunzione di quest'ultimo sempre al mattino?Grazie } – 16 gen 2019 06:29
  • Daniele Santagà { Per quanto riguarda le modalità di assunzione normalmente una capsula al mattino al risveglio per 3 mesi e i 7 giorni che precedono il ciclo... } – 15 dic 2018 18:32
  • Daniele Santagà { Buonasera sicuramente è solamente un grande regolatore del rapporto estrogeni progesterone e lo fa come vede dalla composizione attraverso integrazioni nutrizionali quindi è utile per... } – 15 dic 2018 18:31
  • Laura { Buonasera dottore,ho 40 anni e da sempre ho un ciclo di 21/25 giorni e sono ipotiroidea.La ginecologa ha sottolineato il fatto che non ho un... } – 14 dic 2018 22:46
  • Daniele Santagà { Per la fibromialgia è proprio una delle indicazioni maggiori inizialmente ne può prendere tre al giorno una pranzo una a cena e una colazione per... } – 10 dic 2018 14:34
  • Iuliana { Flosigen Può essere presso per la Fibromialgia? Grazie Iuliana } – 10 dic 2018 13:58
  • Daniele Santagà { Non ci sono particolari controindicazioni della fase acuta se ne prendono anche per una colazione alla pranzo e cena per notturna di che invece più... } – 1 dic 2018 18:11
  • piero { per dolori e limitazione di movimento a livello osteo-articolare vorrei cortesemente sapere come procedere per un'assunzione di flogisen a cicli e se il prodotto presenta... } – 1 dic 2018 12:16
  • Daniele Santagà { Buongiorno ho parlato con il tecnico, e ha visto dal suo computer che non appare sua la mail ne di nessun altro perchè word press... } – 12 ott 2018 11:24
  • Older »