EPADX la detossificazione epatica

Et Epadx (2)-page-001

 

Meriva, NAC, Silimarina fitosoma , SAMe, Vit. del gruppo B da Orzo e Zinco gluconato su compresse acido resistenti,  alcune tra le migliori sostanze per detossificare il fegato operazione che precede il drenaggio epatico che sostanzialmente coincide con l’azione coleretica e colagoga cioè l’eliminazione di tossine precedentemente disattivate da enzimi,vitamine, amminoacidi, minerali e alcune piante.

Questo è il prodotto che ho ideato e che grazie ad A.V.D. Reform abbiamo realizzato, disponibile in farmacia ed erboristeria distribuito da Viprof

Pubblicato in Naturopatia, News
60 commenti su “EPADX la detossificazione epatica
  1. maria scrive:

    buongiorno,
    leggo che in due capsule del vostro prodotto epadx sono contenuti 16,5 mg di biotina in percentuale che voi indicate al 33% del fabbisogno giornaliero. Forse sono 16,5 mcg e non mg?!
    Grazie.
    Maria

    • Daniele Santagà scrive:

      Ciao il complesso vitaminico B utilizzato è un prodotto specifico di AVD reform detto Cultavit ricavato da grano saraceno e con dosi nutrizionali esistenti nel grano saraceno non ho con me la scheda tecnica del prodotto che ha AVD reform appena rientrano dalle ferie farò presente la tua richiesta di chiarimenti in effetti l’RDA parla di MCG comunque vedremo di farti sapere, se contatti direttamente loro si fa prima rientrano dalle ferie il 22 agosto io comunque lo faccio presente grazie Daniele

  2. Mariangela scrive:

    Ciao Daniele, sono una tua exexex-allieva, naturopata di Verona.
    Da maggio ho una cliente di 80 anni che assume Coumadin da qlc anno ed ha problemi articolari alle ginocchia aggravati dal sovrappeso, digestione difficile e intestino rallentato.
    Le ho consigliato un regime alimentare adeguato ed Epadx per una detossinazione epatica assieme ad un drenante.
    Ad un controllo medico, le hanno riscontrato livelli di vit K troppo elevati, per cui il medico che l’ha in cura le ha vietato di assumere qls tipo di integratore ( pur non avendo neppure idea di cosa stesse prendendo).
    Lei si è spaventata ma dice che, da quando ha iniziato gli integratori e mangia diversamente, si sente nettamente meglio, con maggior energia e ha perso peso.
    La mia domanda è la seguente: può Epadx in qlc modo interferire con il Coumadin?
    Grazie e cari saluti, Mariangela

    • Daniele Santagà scrive:

      Ciao assolutamente no Epadx non stimola il citocromo P450 quindi non elimina più velocemente il farmaco, di solito il medico siccome non sa lo toglie, e comunque epadx non aumenta la vitamina K ammesso e non concesso che eliminasse l’effetto del coumadin non aumenterebbe la vit K che rimarrebbe normale, se aumenta la K di solito tolgono anche la verdura a foglia verde che la contiene questo potrebbe essere la causa comunque hai fatto bene magari aggiungi agrumi che sono fluidificanti, e comunque il medico comanda. Ciao Fammi sapere

  3. Mara scrive:

    Buongiorno, volevo sapere se le capsule di Epadx interferiscono con Klaira, pillola anticoncezionale.
    Grazie

    • Daniele Santagà scrive:

      Epadx non attiva il citocromo P450 in quanto la sua Curcuma è fitosomata ed ha un azione neutra nei confronti del citocromo cioè quell’insieme di enzimi deputati all’eliminazione di sostanze fra cui i farmaci, ad ogni buon conto è comunque il ginecologo che deve decidere, se serve documentazione sul sito epadx.com blog trova gli studi di quanto ho affermato arrivederci

  4. Mirko scrive:

    Salve io uso da circa due anni una volta giorno la cardioaspirina poiché ho riparato una valvola cardiaca domanda l uso di epadax puo interferire come controindicazioni

    • Daniele Santagà scrive:

      Salve in questi casi l’ultima parola spetta al suo medico il prodotto è un integratore e non interferisce in quanto la curcuma usata non attiva il sistema di eliminazione dei farmaci (citocromo P450) comunque ripeto è il medico che ha l’ultima parola

  5. Ilaria scrive:

    Buongiorno,
    vorrei sapere se le capsule di Epadx sono apribili e se si può ingerire direttamente la polverina, magari sciolta in acqua, perchè ho difficoltà a ingerire capsule e compresse.
    Grazie!

  6. katia scrive:

    Buongiorno,
    volevo sapere se il prodotto EPADX può essere utilizzato da paziente con epatite c e conseguenti valori AST ALT elevati.
    Grazie per la sua risposta

    • Daniele Santagà scrive:

      Si certo contiene tutte le sostanze epatorigeneranti come silimarina curcuma ecc. Se pero sei in cura,fallo decidere dal tuo medico comunque si certo anzi ha molte indicazioni come epatoprotettore

  7. Morena Pantalone scrive:

    Caro Daniele, una ciste al fegato di 7,5 cm si può ridurre,senza essere operata solo prendendo EpaDx ?
    Un caro saluto , grazie

  8. Alberta Ventura scrive:

    Prendo Epadx da anni con ottimi risultati. Me lo ha consigliato mia figlia, Giorgia Rossi, naturopata e sua ex studentessa .Ora ha iniziato ad assumerlo anche mio marito, ma vuole smettere perché si è riempito di orticaria. A me sembra strano possa essere colpa di Epadx. Può essere? Grazie e complimentix averlo creato.

    • Daniele Santagà scrive:

      Grazie dei complimenti. Allora epadx non puo creare orticaria se avviene e perche probabilente il fegato e molto intasato in questi casi bisogna ridurre il dosaggio ovverosia una capsula al di prima di andare a letto o al mattino al risveglio generalmente questo può accadere perché il fegato elimina le tossine in due aree una il rene e basta bere di più per eliminare e l’altra è attraverso la cistifellea che va nell’intestino siccome l’intestino può essere intasato a sua volta mi può essere una fuoriuscita di tossine nel qual caso bisogna comunque rivedere totalmente l’alimentazione assumere più fibre e basta semplicemente cominciare con un EPA dx al giorno eventualmente dopo un po’ si passa due oppure se la persona è molto reattiva basta uno al di è comunque un effetto molto molto raro dovuto a una complessiva sovraccarico di tossine

  9. Elena scrive:

    Salve, sto usando alga clorella da quasi tre mesi.. si può usare anche epadx? I due prodotti assieme hanno controindicazioni? Grazie.. grazie

  10. Elena scrive:

    Buongiorno, mi hanno consigliato di prendere la zeolite attiva.. epadx e zeolite hanno lo stesso principio?

  11. Francesca scrive:

    Buongiorno,
    ho delle occhiaie scure da diversi mesi e nonostante io segua una buona alimentazioni, mi idrati a sufficienza e pratichi sport, non vanno via. Ho letto che potrebbe derivare dal fegato, ho problemi nel degradare l’istamina non so se c’entra, Epadx potrebbe aiutarmi? Grazie

    • Daniele Santagà scrive:

      Buonasera sicuramente per degradare l’istamina EPA dx è molto interessante in quanto contiene la N-acetilcisteina e soprattutto la s-adenosil-metionina nella degradazione degli istamina sono due sostanze fondamentali per quanto riguarda le occhiaie non è detto che sia un sintomo riferibile al fegato potrebbero essere i reni potrebbe essere una parassitosi intestinale questo va valutato dal medico comunque epatite è uno dei più importanti detossificanti epatici se ne prendono due compresse prima di dormire all’inizio per sei o sette giorni comincia con una e poi dall’ottavo giorno in poi passa a ii per almeno due o tre mesi

  12. Tiziana scrive:

    Buonasera ,
    Volevo chiederle se vi è rimedio valido per avere più latte ! Mi hanno consigliato un ‘ integratore a base di cardo mariano e gallega officinalis lei ne conosce altri ?

    • Daniele Santagà scrive:

      No epadx non serve per aumentare la montata lattea, l’ingrediente ricavato dal Cardo è la silimarina che ha azione epatoprotettrice e non contiene fitoestrogeni. Non tratto donne in gravidanza o allattamento, dovresti chiedere a qualche ginecologo esperto di fitoterapia quali e cosa poter usare.

  13. Ivana scrive:

    Buonasera Santagà,
    La seguo da tempo e ai miei clienti consiglio volentieri i prodotti AVD perchè sono davvero eccezionali. Riguardo ad EPADX le chiedo come mai non abbia optato per una forma associata ad un gruppo metilico. Mi riferisco all’ACIDO FOLICO e quindi in L-METILFOLATO e alla VIT. B12 in L-Metilcobalamina, in quanto sono assorbite meglio dall’organismo, soprattutto in presenza di Mutazione MTHFR. La ringrazio.

    • Daniele Santagà scrive:

      Buongiorno, intanto le tre vitamine da lei descritte sono presenti nel gruppo Cultavit, vitmine di tutto il gruppo B, inoltre ho preferito dare come gruppo metilante la Same che rispetto al gruppo metilante B6 B9 B12 attivato la transulfurazione invece che la rimetilazione così se vi è omocisteina alte va a finire in cisteina e taurina anzichè rimetilarsi a metionina, ed inoltre lo scopo è la detox epatica e per la metilazione di fase II è molto importante la SAme e le vit B compres B6 B9 B12 servono alla fase I se carente

      • Ivana scrive:

        Grazie per la risposta. Sono naturopata e la mia domanda era in relazione ad una cliente con mutazione MTHFR A1298C eterozigote, colesterolo totale 286, Hdl 112, trigliceridi 64 e sindrome di Gilbert.
        In questo caso Epadx può essere d’ aiuto?
        Grazie della sua disponibilità.

  14. Daniele scrive:

    Ancor piu in questi casi non bisogna dare acido folico perché comunque non lo con muterebbe nella sua forma attiva cioè il metil tetraidrofolato in quanto carente dell’enzima metilene tetraidrofolato reduttasi se si da acido folico questo rimane in una forma non trasmutata e quindi diventa tossico quindi molto meglio dare EPA dx in quanto come dicevo nel precedente post la s-adenosil-metionina manda avanti l’omocisteina a cisteina e taurina in più ha una sindrome di Gilbert quindi non funziona bene la glucuronazione perciò bisogna sostenere le altre fasi in questi casi è un rimedio da prendere più o meno sempre due capsule prima di dormire

  15. A.' scrive:

    Buongiorno
    Volevo chiedere se posso prendere epadx ,poiché mi è stata tolta la
    Cistifellea anni fa e ho deciso di interrompere l’assunzione di Deursil. Inoltre ogni volta che prendo integratori o mangio pesante o assumo antibiotico,mi sento il “fegato infastidito”. Ho inoltre tiroidite di hashimoto e assumo ogni giorno tirosint. Ultima cosa,la curcuma contenuta o altre sostanze, possono causare allergia?

    • Daniele Santagà scrive:

      Si può prendere epadx, anzi ha bisogno di fluidificare la bile con Sadenosil metionina e curcuma contenute in epadx. Per quanto riguarda allergia alla curcuma mai sentita comunque eventualmente deve fare le prove allergiche, ma ricordi che la curcuma meriva è “rivestita” di lecitina quindi il contatto con la curcuma non avviene nelle mucose ma dopo esser stata assorbita dal fegato quindi la possibilità allergica è ancor più remota

  16. Michele scrive:

    Buongiorno, ho acquistato EpaDx per mio padre (80 anni). Dopo quattro giorni (1 capsula al giorno) ha voluto interrompere in quanto fin dalla prima assunzione ha avuto feci piuttosto molle e malessere intestinale. Può EpaDx provocare questi sintomi inizialmente o possono i suoi componenti aver irritato il colon? Grazie per l’attenzione.

    • Daniele Santagà scrive:

      Il dosaggio e molto basso e i componenti di epadx non irritano il colon non hanno fibre ne antrachinoni. Se e successo comunque questo proverei ad assumerne 1 cps al mattino e magari 1 gg si e 1 no. E un potente detossificante puo darsi che stia eliminando molte tossine. Io proverei ad elimi arle piu gradualmente. Provi cosi altrimenti bisogna fare una consultazione con un medico o un nutrizionista per valutare globalmente la situazione alimentazione eventuali patologie ecc. Comunque proverei cosi

  17. Achille Conti scrive:

    Buonasera, vorrei sapere se Epadx interferisce con l’assunzione di Paroxetina. Grazie

    • Daniele Santagà scrive:

      Epadx non interferisce con il metabolismo di nessun farmaco può essere assunto anche con i chemioterapici in quanto la forma fitosomata della curcuma non attiva il Citocromo P450 che è l’insieme degli enzimi depoutati ad eliminare sostanze non riconosciute dal fegato. Ad ogni buon conto l’ultima parola spetta al medico che le ha prescritto tale farmaco. Buonasera

  18. daniela scrive:

    Salve, posso usare Epadx con Acticolon?

    • Daniele Santagà scrive:

      Certo che si anzi quando si tratta il fegato e sempre bene controllare ed eventualmente trattare l intestino e viceversa in contemporanea

  19. Cristian scrive:

    Buonasera
    Soffro della sindrome di Gilbert che mi da molta spossatezza e forte carenza fisica, negli ultimi anni. Volevo sapere se l’integratore mi può essere di aiuto oppure non avere alcun effetto in quanto il sangue non riesce ad eliminare le sostane tossiche rilasciate dai globuli rossi morti.
    Grazie

    • Daniele Santagà scrive:

      Certo che è padiques può essere d’aiuto in quanto la sindrome di Gilbert ha come conseguenza una cattiva funzione della glucuronazione che è una delle sei fasi di detossificazione del fegato epa DX sostiene tutte le altre fasi che vengono sovraccaricate nel caso una non funzioni bene quindi assolutamente sì È d’aiuto due capsule prima di dormire Inoltre le potrebbe essere d’aiuto anche il calcio glucarato dovrebbe guardare in internet per trovarlo comunque epa DX è sicuramente d’aiuto

  20. Anna scrive:

    Buonasera,
    volevo sapere se si può assumere epadx con metastasi epatiche, attualmente sotto cura chemioterapica metronomica.
    Grazie

    • Daniele Santagà scrive:

      Buonasera epadx si può prendere in caso di chemio e radioterapia Per quanto riguarda questa situazione è opportuno che venga stabilito dal oncologo curante conosco un oncologo ad Aviano e il quale usa epadx come sostegno Pero la decisione se usare epa DX oppure no aspetta solo all’oncologo

      • Anna scrive:

        Buonasera,
        la ringrazio per la sua risposta, sentirò l’oncologo. Anche se ho dei dubbi, sul fatto che dia il consenso sull’assunzione.
        Grazie

  21. Maria Teresa scrive:

    Buonasera sto assumendo epadx da alcuni giorni,ma ho riscontrato un aumento consistente della pressione arteriosa,sono già in terapia da 7anni anche per una fibrillazione atriale parossistica chiedo se questo integratore puo interferire con micardis40mg e ritmonorm 325mg grazie buonasera

    • Daniele Santagà scrive:

      Buonasera epa DX non interferisce con il metabolismo dei farmaci perché la curcuma contenuta all’interno non attiva il citocromo p450 che è un mix di enzimi epatici che se stimolati possono ridurre l’effetto del farmaco o se bloccati ne possono aumentare l’azione Ma ripeto la curcuma Meriva Non effettua questo tipo di azione Ad ogni buon conto chieda a chi ha suggerito l’integratore di rivedere un po’ la situazione se proprio è epa DX è la prima volta che sento che da questo effetto collaterale Se è proprio questo va sospeso e poi eventualmente ripreso comunque l’integratore non da interferenza con il metabolismo dei farmaci quindi non saprei dirle perché si rialza la pressione ma il prodotto non ne è responsabile almeno dagli studi attuali. Provi eventualmente a prenderne una sola compressa al di prima di andare a letto anziché due

  22. Valentina scrive:

    Buonasera, assumo epadx da circa 2 settimane, 1 capsula la prima settimana e poi ho aumentato a due. Da 3-4 gg però mi sveglio la mattina col volto gonfio (in particolare le palpebre superiori) e ho orticaria sul collo. Sono sintomi ricollegabili ad epadx? Devo sospendere?
    Grazie

    • Daniele Santagà scrive:

      Buonasera più che un problema di epa DX è un problema del fegato che probabilmente è abbastanza sovraccarico Di tossine in questi casi provi a riprender n’è solo uno alla sera e continuare per 7 giorni con uno alla sera e poi eventualmente ripassare a due se ancora con due Leda questi sintomi continui solamente con uno

  23. Tommy scrive:

    Buonasera, qualche anno ho un avuto un intervento alla coliciste , soffro del morbo di Gilbert è consigliabile EPADX?
    Inoltre soffro di Stipsi
    Grazie

    • Daniele Santagà scrive:

      Direi proprio di sì il fatto che manchi la colecisti rende più difficoltoso la lo svuotamento biliare epa DX riesce a rendere più fluida la bile migliorando così anche la stipsi inoltre il Gilbert è un problema congenito di cattiva detossificazione da parte di una delle fasi di eliminazione epatica cioè la glucuronazione creando sovraccarico alle altre fasi epa DX sostiene le altre fasi comincerei con una capsula prima di dormire per sei o sette giorni e poi passare a 2

  24. Ruggeri scrive:

    Buonasera! Ho una stanchezza cronica che dura da molto tempo e mi sento sempre stanca…potrebbe dipendere dal fegato? In questo caso sarebbe utile assumere epadx e se si quante? La ringrazio e attendo una sua risposta.

    • Daniele Santagà scrive:

      La stanchezza cronica può dipendere da molte condizioni quindi dovrebbe essere vista da un medico che le fa una diagnosi precisa su Quale può essere la causa detto ciò sicuramente una causa potrebbe essere un fenomeno di intossicazione in quel caso epa DX può essere utile Ovviamente va cambiata l’alimentazione stile di vita eccetera ma quello Deve vederlo un professionista che la può visitare Per quanto riguarda i Pad icsa come detossificante due compresse prima di dormire per almeno 40 giorni Ma già dopo 7 10 giorni se dipende dal fegato dovrebbero chiudersi dei miglioramenti

  25. Margherita scrive:

    Buongiorno
    Mi chiamo Margherita! Da un mese ho iniziato a prendere epadx x smaltire le tossine in eccesso nel mio fegato.
    Sono vegana e super salutista !! Ma ho dovuto fare chemio per k mammella (2010) e radio per recidiva (2016) inoltre prendo exemestane e decapeptyl da 8 anni, quindi volevo dare un aiutino al mio fegato!
    Mi son trovata bene! Ho fatto un mese di cura! Per quanto tempo consiglia di prenderlo?!

    Grazie mille

    • Daniele Santagà scrive:

      Ciao complimenti per l alimentazione condivido la tua scelta. Se prendi farmaci da anni io lo prenderei per almeno due o tre mesi monitorando gli esami epatici. Io lo prendo praticamente sempre anche se non ho grossi problemi di salute. Ciao

      • Margherita scrive:

        Grazie mille per la celere risposta!!
        Bene, farò così! Sebbene i miei esami epatici siano sempre stati regolari, trovo epadx davvero geniale!
        Ciao

  26. Alice scrive:

    Buongiorno,
    Volevo sapere se epadx è adatto ai cilliaci?
    Nel caso non lo fosse c è un altro prodotto da consigliare.
    Grazie mille
    Alice

  27. Grazia scrive:

    Salve dott mio figlio soffre della sindrome di Gilbert sta prendendo in questo momento Licopodium 5 ch nux vomica 5 ch 3 granuli al di’ e compresse da 45 mg di valeriana dispert, potrebbe associare Epadx ??? In attesa di risposta la ringrazio e le auguro una buona giornata

    • Daniele Santagà scrive:

      Assolutamente si epadx non ha interferenze von i farmaci men che meno con i prodotti omeopatici ed e indicato nelGilbert

      • Grazia scrive:

        Grazie tante per avermi risposto le volevo chiedere un’altra cosa se non le dispiace, dopo quanti giorni di assunzione di epadx inizia a far effetto???

Rispondi a Margherita Annulla risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Commenti recenti
  • Daniele Santagà { Buongiorno ho parlato con il tecnico, e ha visto dal suo computer che non appare sua la mail ne di nessun altro perchè word press... } – 12 ott 2018 11:24
  • Giovanni { La ringrazio per la risposta. Molto importante per me. Vorrei segnalare che quando mi collego al suo sito continuo a leggere nei vari argomenti da... } – 12 ott 2018 09:04
  • Daniele Santagà { Assolutamente sì lo può aprire le capsule non sono gastroresistenti l'unico problema tuttalpiù sarà il gusto lo può prendere anche con un minimo di succo... } – 11 ott 2018 18:17
  • Giovanni { Vorrei assumere il Flovigen ma non riesco a deglutire le capsule. Posso svuotare il contenuto e prenderlo con l'acqua senza compromettere la sua efficacia? Nel... } – 11 ott 2018 17:13
  • Grazia { Grazie tante per avermi risposto le volevo chiedere un’altra cosa se non le dispiace, dopo quanti giorni di assunzione di epadx inizia a far effetto??? } – 9 ott 2018 12:39
  • Daniele Santagà { Assolutamente si epadx non ha interferenze von i farmaci men che meno con i prodotti omeopatici ed e indicato nelGilbert } – 9 ott 2018 11:19
  • Grazia { Salve dott mio figlio soffre della sindrome di Gilbert sta prendendo in questo momento Licopodium 5 ch nux vomica 5 ch 3 granuli al di’... } – 9 ott 2018 10:48
  • FRANCESCA { Buongiorno, vorrei sapere se posso dare Allergo win a mia figlia 13 anni, allergica a polvere e noci.L'autunno per lei è devastante in più da... } – 5 ott 2018 09:11
  • Michela Milani { Buon giorno sto assumendo il prodotto da 2 mesi.. vorrei sapere ogni quanto si deve interrompere e x quanto o se semplicemente si può continuare... } – 17 set 2018 12:57
  • Daniele Santagà { È adatto ai celiaci lo può utilizzare } – 10 set 2018 14:09
  • Older »